2° Prova del campionato Kart del Team RfactorDrivers – Kartodromo di DSK Grindsted

07/11/2013 – Al SimDriver Gianbattista Sammatrice (Gianbattista Sammatrice) la 2°Prova del campionato     Kart 125 del Team RfactorDrivers nell’impegnativo Kartodromo di DSK Grindsted.

L’evento ha avuto luogo il 6 Novembre in Danimarca presso la cittadina di Grindsted dove solo sette piloti si sono potuti permettere il lusso di partecipare a questa tappa Europea. Le popolazioni locali hanno seguito tcon vera passione le due gare domenicali e rilevante è stato l’organizzazione dello staff danese.

L’evento si è svolto sotto l’occhio dell’Host Luca Gandini il quale si è assicurato della regolarità del tutto ricordando anche ad inizio gara di evitare il più possibile degli speronamenti. Durante il weekend di gara  non sono avvenuti incidenti gravi ai Simdrivers…tranne qualche piccola collisione durante le qualifiche, senza compromettere il turno degli altri SimDrivers. La Pole position è stata fatta da il SimDrivers Gianbattista Sammatrice (Gianbattista Sammatrice) in entrambe le due gare.

In gara 1 (Dalla durata di 16 giri) si è imposto in maniera ALIENA il SimDrivers Gianbattista Sammatrice (Gianbattista Sammatrice) del team maranello con un tempo totale di 9.22.405 con la media di 92,24 Km/h. Piazza d’onore per il SimDrivers Alessio Profico (Alessio Profico) del team Maranello a + 28,672 secondi. Terzo posto per il Simdrivers Carlo Modesti (piedone40) con un distacco di 31.193 secondi. Quarta piazza invece per il founder Luca Gandini (Kart41LG) del team Tony Kart Racing doppiato due volte dal vincitore. 200px-Da_Vinci_Vitruve_Luc_Viatour

Nella foto soprastante il vincitore di gara 1 Gianbattista Sammatrice (Gianbattista Sammatrice). Foto by Luca Gandini

In gara 2 protagonista assoluto è stato nuovamente il SimDriver Gianbattista Sammatrice (Gianbattista Sammatrice) del team Maranello , il quale è stato reduce da una passeggiata di salute lungo le curve del Kartodromo danese aspettando un pilota alla sua altezza, con un tempo di 9.19.544 con la media oraria di 92,73 Km/h. Quattro successi su quattro per il SimDriver siciliano. Piazza d’onore per il SimDriver Alessio Profico (Alessio Profico) anch’egli del team Maranello, doppiato di 1 giro dal leader. Terzo posto per il SimDriver Luca Gandini (Kart41LG) del team Tony Kart Racing, doppiato per lui di 1 giro dal vincitore lamentadosi anche di un vasto ritardo nel resettarsi del suo veicolo dopo un ribaltamento costandogli il secondo posto. Quarto posto per il SimDriver Vito Boffa (Vito Boffa) del team Chiesa Corse, anche se si è ritirato, lamentando alcuni problemi di setup da tutto il weekend. 200px-Gutenberg_bible_Old_Testament_Epistle_of_St_Jerome

Nella foto sovrastante a sinistra vediamo l’uscita di pista in gara 2 del SimDrivers Luca Gandini mentre a destra abbiamo il duello tra il SimDrivers Alessio Profico (Alessio Profico) e il SimDrivers Francesco Scaffidi (Cicciostar). Foto by Luca Gandini.

La Redazione: Francesco Scaffidi

Precedente 5° Prova del Campionato HillClimb & Civm del Team RfactorDrivers - Coppa Paolino Teodori Successivo 1°Evento speciale Fiat 695 Abarth del Team RfactorDrivers - Autodromo di Adria